giovedì 11 gennaio 2018

Educere Ludendo cambia faccia!


Dopo una lunga pausa nataliza forzata da un influenza che ancora lascia qualche strascico eccomi qui ad annunciare il nuovo Logo di Educere Ludendo: il MEEPPONDO!
Era tanto che sognavo di avere un logo come si deve e sono molto contento della proposta che mi è arrivata da una studentessa del liceo artistico!

Ecco una breve intervista a questa giovane promessa della grafica!


EL: Come ti chiami?
J: Mi chiamo Julia.

EL: Quanti anni hai?
J: Ho 16 anni.

EL: Che cosa studi?
J: Frequento il terzo anno di liceo artistico indirizzo grafico.

EL: Perché ti piacciono i giochi da tavolo?
J: Ho conosciuto i giochi da tavolo accidentalmente, quando mio fratello più piccolo ha iniziato ad appassionarsi a questo mondo.
Inevitabilmente vedendolo giocare e studiare le regole insieme a mia madre ho finito anch'io per interessarmi. Così ho potuto provare sempre più giochi ed alcuni mi hanno veramente colpito.
Devo dire però che il mio interesse si accende o si spegne a seconda di quanto l'aspetto grafico riesca a catturarmi: guardo i colori, le illustrazioni ed i dettagli e come un gioco si presenta nel suo insieme.
Mi sono piaciuti molto giochi come: SmallWord, Abyss, Memoir'44,The caslte of mad king Ludwig, Dixit, Misteryum, Die palaste von carrara, Mice & Mistics ed i più recenti Azul e Dragon Castle.
Tra i giochi che anche se dal punto di vista visivo mi fanno un po' tristezza, il mio preferito è Suburbia (a volte vale proprio la pena superare i propri pregiudizi!)

Come si vede non ho ancora un genere preferito ben definito, quello che al momento ricerco è un gioco che riesca a coinvolgermi senza essere troppo complicato e cervellotico. Per me il gioco è svago ed evasione non infiniti calcoli per individuare infallibili strategie.

EL: Cosa vorresti fare da grande?
J: Non so ancora precisamente cosa farò da grande, mi piacerebbe fare qualcosa d'inerente al mondo dell'arte, magari la grafica, ma manca ancora così tanto tempo che tutto può cambiare... per il momento però mi limito a cullare il mio sogno...

EL: Come hai conosciuto Educere Ludendo?
J: Ho scoperto il Canale "Educere Ludendo" perchè ormai in famiglia quello dei giochi da tavolo è diventato argomento di conversazione abituale e mia mamma è fermamente convinta degli innumerevoli stimoli che si possono trovare nell'attività ludica.
Nelle varie ricerche mi aveva segnalato questo sito a sostegno delle sue tesi e per farmi capire quanto potesse essere importante nell'educazione e nell'apprendimento fin da piccoli l'introduzione del gioco.
In effetti devo dire che inizialmente sottovalutavo molti aspetti e che questo sito mi ha aiutato ad avere una visione più completa.
In relazione a questo aspetto vorrei anche dare il mio contributo: i giochi hanno anche un effetto sedativo cosa da non sottovalutare se avete un fratello super agitato come il mio! Prendete un bel german e per qualche giorno sarà come essere figli unici... per me da quando è arrivato in casa Through the ages è così!

EL: Che cosa significa il nuovo logo di Educere Ludendo? 
J: Il meeple è simbolo dei giochi da tavolo, mentre la struttura che lo sorregge vorrebbe rappresentare il mappamondo, simbolo di scoperta, educazione, scuola ed istruzione.
E' da qui che nasce il nome MEEPPONDO.
Il messaggio del logo vuole infatti essere quello del gioco da tavolo inteso come modo per crescere ed imparare divertendosi.

Ringraziamenti
Bene non posso far altro che ringrazia Julia dello stupendo regalo che ha fatto a questo blog. E ringraziare anche mamma Francesca per aver fatto conoscere il mio blog a Julia! 

1 commento:

  1. Davvero un bel logo!
    Complimenti a Julia, gli auguro una bella carriera nel nome dell'arte

    RispondiElimina