giovedì 20 dicembre 2018

I Colori delle Emozioni - Devir

Ve ne avevo parlato poco dopo la mia visita al Lucca Comics and Games ed alcuni di voi hanno avuto occasione di giocare a "I colori delle emozioni" durante i Legnano Kids Day e la festa di natale della scuola primaria De Amicis a Legnano.
Ed eccomi qui finalmente a parlarvi questo gioco che mi ha particolarmente catturato.

Molti arriveranno a questa recensione perché stavano cercando il libro illustrato che è un best seller della letteratura d'infanzia.
Lo conoscete? 
Un mostro ha confuso tutte le emozioni ed una simpatica bambina lo aiuta ad imparare a riconoscere l'allegria, la calma, la tristezza, la rabbia e la paura.

mercoledì 19 dicembre 2018

[Miss Meeple] Christmast Gift - Chicco

Eccoci qui a recuperare il video con un doppio pezzo sui tutorial di Miss Meeple. Questa volta si parla di Christmas  Gift, un gioco della linea family Chicco che avevo avuto occasione di vedere a febbraio a Norimberga. Christmas Gift è un gioco pensato proprio per il natale. Eccovi come Sara e Meepolino ve lo raccontano!


Aspetti educativi

Il gioco unisce due competenze molto distanti. Da un lato, come in molti giochi per i bambini della materna, ci troviamo davanti ad un gioco che sviluppa la memoria. Ma appena i bambini saranno capaci di giocare e potrete eliminare la base e lasciare l'albero oscillante... beh le cose iniziano a farsi interessanti e si uniscono altre due competenze. 
Da un lato il bambino dovrà stare attento a posizionare i pacchetti sull'albero cercando di non farlo oscillare e quindi il gioco lo aiuterà nello sviluppo della motilità fine
Dall'altra parte il gioco aiuta a lavorare sulla pianificazione. Il bambino dovrà scegliere dove posizionare il pacchetto per evitare che l'albero si sbilanci troppo e cada. Dovrà osservare la posizione dei pacchetti e prendere una decisione sulla posizione che mantiene maggiormente l'equilibrio. Moolto interessante per i bimbi della materna e dei primi anni delle elementari!

Autore Luca Borsa e Luca Bellini   
Editore/Distributore   Chicco
Numero di giocatori 1-6
Durata 15-20 minuti
Età 3/5+
Prezzo 17€

martedì 18 dicembre 2018

Numeri che Pizza! - Clementoni

Numeri che Pizza è un gioco nel quale i bambini dovranno riuscire a ricomporre delle pizze all'interno di due fantastici cartoni!

Come negli altri giochi della linea nuova linea sapientino (2018) all'interno del regolamento troverete diverse modalità di gioco.

All'inizio della partita i giocatori dovranno posizionare sul piano di gioco i pezzi della pizza comperti mostrando il lato che rappresenta il numero, ovvero la dimensione, della fetta di pizza!
A turno i giocatori lanceranno la coppia di dadi e dovranno prendere cercare un pezzo di pizza che corrisponde al risultato appena uscito. Su di un dado sono rappresentate le dimensioni dei pezzi di pizza. Sull'altro sono rappresentati gli ingredienti. Entrambi i dadi hanno un jolly che permette di prendere una fetta che rispetti unicamente il vincolo dell'altro dado.

Bene dobbiamo cercare una pizza di dimensione 3 con le melanzane
Eccola ho girato quella in alto a destra ed è giusta!

lunedì 17 dicembre 2018

[Miss Meeple] - La corsa dei Lombrichi!

Un pò in ritardo mi trovo a parlarvi del video della scorsa settimana di Miss Meeple. Questa volta Sara e Meepolino vi spiegano come si gioca a questo gioco edito da Simba Italia! 


Aspetti educativi

Questo è uno dei pochi giochi che non ho avuto occasione di provare e quindi vi darò un giudizio sul feeling che mi ha dato il tutorial di Miss Meeple ed il regolamento.

Il gioco sembra lavorare indirettamente sulla memoria. Il bambino deve provare a ricordarsi quale giocatore ha allungato di più il proprio lombrico. Ma stiamo attenti, questo gioco non è un memory. Quello che il bambino sviluppare è lo spirito di osservazione.
Infatti l'unico modo che i giocatori hanno per influenzare la casualità del gioco è quella di indovinare quale lombrico spunterà per primo dalla prossima aiuola. In un certo senso i bambini impareranno ad affrontare la gestione del rischio: quale lombrico uscirà per primo? sarà il mio o quello di qualcun altro? mi conviene scommettere sul "vincente" o puntare su di me?
Queste sono le domande che mi aspetto sorgano nella testolina dei bimbi mentre giocano!

Spero di poter recensire presto questo gioco un abbraccio a tutti!!!


Autore Carmen Kleinert   
Editore/Distributore  Simba Italia
Numero di giocatori 2-4
Durata 15-20 minuti
Età 3/4+
Prezzo 25€

lunedì 10 dicembre 2018

Letterina di Natale 2018 - Famiglie



Ma il natale non è soltanto un momento in cui regalare giochi a bambini e ragazzi... no è anche IL momento in cui giocare assieme alle proprie famiglie per passare assieme dei momenti di serenità e divertimento. Regalare un gioco in scatola a natale vuol dire... "passiamo un po di tempo assieme?" Ecco qui i giochi che secondo me meritano di entrare nelle case degli italiani per passare un po di tempo in famiglia.
Se cercate giochi per i bambini li trovate a questi Letterina 2018 Materna e Letterina 2018 Elementari


Luxor  è stato amore a prima vista. Siete dei predatori di tombe ed il vostro scopo è quello di entrare all'interno di una antica tomba egizia. Per muovervi nella tomba potete usare solo le carte che si trovano agli estremi della vostra mano. Più riuscirete a raccogliere oggetti preziosi ed addentrarvi nelle viscere della tomba del faraone più farete punti.
Il gioco è semplicissimo ma ricco di sorprese! Spero di poterlo recensire presto!

Si può giocare a partire dai 7/8 anni!
In Flamme Rouge sarete catapultati nel mondo delle corse di ciclismo. Dovrete gestire una squadra composta da due corridori e provare a vincere la gara. Il gioco è di una semplicità ed eleganza senza eguali. Adatto ad essere giocato in famiglia per sfide all'utlimo fiato!

Si può giocare a partire dagli 8 anni!
Ticket To Ride è uno dei best-seller dei giochi da tavolo. Dovrete riuscire a costruire la vostra rete ferroviaria e collegare città vicine e lontane per portare i vostri viaggiatori alle loro mete!

Adatto a partire dagli 8/9 anni!
Feelinks è un gioco nel quale dovrete mettere sul tavolo le vostre emozioni. Turno dopo turno vi verranno presentate delle situazioni alle quale dovrete rispondere indicando l'emozione che avreste provato in quella situazione.
Vincerà chi sarà più bravo ad indovinare le emozioni degli altri giocatori!

Adatto a partire dagli 8/9 anni!

Leggi la recensione completa!
Memoarr è un gioco di memoria nel quale dovrete riuscire a conquistare il tesoro che sta su di un isola perduta. Ad ogni turno un giocatore dovrà girare una carta che abbia in comune un elemento con la carta precedente. Turno dopo turno si creeranno delle sequenza che dovrete memorizzare per riuscire a vincere… E quando sarete convinti di essere diventati bravi a ricordare la sequenza potrete introdurre i poteri speciali delle carte per un aumentare la difficoltà di gioco!

Consigliato dai 6-7 anni!
My Little Scyte è un gioco di strategia nel quale dovrete cercare di realizzare diversi obiettivi. Di questo gioco mi ha colpito molto la meccanica della track dell'amicizia. Uno degli obiettivi da realizzare è quello di raggiungere il massimo sulla track dell'amicizia... ma state attenti che se fate guerra agli altri giocatori perderete punti amicizia e sarà difficile vincere il gioco!

Adatto a partire dagli 8/9 anni!
Go Nuts for Donuts è un gioco di carte nel quale dovrete riuscire a conquistare quante più ciambelle e dolciumi potete!  Il gioco si basa su di un meccanismo d'asta nella quale potete prendere un dolcetto solo se siete l'unico giocatore a volerlo... attenti quindi a scegliere il dolcetto giusto!
a breve su Educere Ludendo
adatto a partire dagli 8 anni! 
In Diamant sarete degli esploratori alla ricerca di pietre preziose all'interno di una pericolosa miniera. Più vi addentrerete più pericoli potreste trovare... ma il bottino si farà più ricco. Prima uscirete meno gemme raccoglierete... ma potreste essere gli unici ad essere sopravvissuti.

Consigliato a partire dai 7/8 anni!
In Between two Cities sarete degli architetti che devono contribuire alla realizzazione di due città confinanti. Ogni città genererà punti vittoria a seconda delle costruzioni che metterete assieme ai vostri vicini. Ma attenzione vincerete se sarete l'architetto che realizza il miglior punteggio nella città che farà meno punti.

Consigliato a partire dagli 8 anni!


Negli Insoliti sospetti sarete dei detective che dovranno interrogare l'unico testimone di un crimine. Sul tavolo saranno diposti gli indiziati. Ad ogni turno verrà girata una carta con una domanda alla quale il testimone dovrà dire si o no... ma c'è un piccolo dilemma... le domande non sono come quelle di Indovina Chi... no sono del tipo: "Il sospettato va a messa tutte le domeniche?" "è un bravo sciatore?"
Il gioco si basa sui pregiudizi che le persone danno alla prima occhiata! Semplicemente geniale!

Consigliato a partire dagli 9/10 anni!

Sebbene nel post vi segnali l'acquisto su Amazon se avete un negozio specializzato nella vostra città. Fate un giro da loro e chiedetegli di provare il gioco o di vederlo aperto e compratelo da loro!

mercoledì 5 dicembre 2018

Letterina di Natale 2018 - Prescolari


Oggi parliamo di alcuni giochi adatti ai bambini che frequentano la scuola materna.  Potete trovare altri consigli per i ragazzi della materna sulla Letterina di Natale 2017!


Balloons è un gioco cooperativo nel quale dovrete aiutare 4 palloncini a volare alti nel cielo evitando che la nuvola nera li raggiunga!
Il vantaggio dei giochi cooperativi è che possiamo facilmente insegnare ai bambini a perdere senza assistere a scenate e pianti.

Leggi la recensione completa!

Si può giocare a partire dai 3 anni ma va molto bene tra i 4-7 anni!



I colori delle emozioni in questo gioco dovremo aiutare un mostro che non è capace di riconoscere le proprie emozioni. Ad ogni turno dovremo raccontare un episodio della nostra vita nel quale abbiamo provato, gioia, rabbia, tristezza, calma, amore o paura. Il gioco di per se è un pretesto per passare del tempo assieme ai propri ragazzi ed affrontare emozioni ed insegnare a riconoscerle. Materiali fantastici! Lo troverete recensito a breve qui.


Consigliato tra i 4 e i 9 anni!


Lo potete trovare solo da vostro negoziante di fiducia oppure compralo su quintadimensione legnano
Numeri che Pizza è una novità della linea Sapientino della Clementoni pensato per la fascia prescolare. Il gioco sviluppa la memoria mentre cerchiamo di preparare una pizza. Semplice, veloce ed immediato il gioco ha dei materiali di ottima qualità!

A breve la recensione su Educere Ludendo!

Consigliato tra 3 ed i 7 !
Under the Sea è un gioco tattile di memoria. Pescheremo da un sacchetto le forme degli animali marini e dovremo ricordarci sotto quali tessere sono! Chi riesce a trovare per primo gli 8 animali vince.
Il gioco è pensato con difficoltà crescenti!


Consigliato tra i 2 ed i 5/6 anni!

Leggi la recensione completa!
Christmas Gift è un gioco di equilibrio che aiuta a sviluppare la motilità fine. I giocatori dovranno posizionare i pacchi regalo su di un albero un pò instabile per fare punti!
C'è una modalità prevista per i principianti
Consigliato dai 4-7 anni!
Vincitore del kinderspieldes jahres 2018, Il tesoro sfavillante è un gioco nel quale dovremo riuscire a recuperare più gemme degli altri giocatori mentre papà drago scioglie il blocco di ghiaccio nel quale il tesoro è congelato.
Turno dopo turno dovremo capire quali gemme cadranno a terra e accaparrarcene il più possibile 


Consigliato tra 4/5 ed gli 8 anni!

Tutti in Fattoria è un gioco di memoria nel quale dovremo salvare 12 cuccioli di animali dalle grifie di un affamato lupo! I cuccioli si sono nascosti nella fattoria e dovremo trovarli e portarli dai loro genitori. Il gioco è un divertente rifacimento del Memory.

Consigliato dai 3/4 ai 5/6 anni!

Leggi la recensione completa! 
C’era un Pirata è un gioco che sviluppa la memoria temporale. Il tavolo viene riempito di tantissimi oggetti, un giocatore descrive come è "vestito" un pirata e gli altri devono memorizzarlo e ricostruire il "totem"

Consigliato tra i 5 ed gli 8/9 anni!


TACTOO è un gioco tattile di narrazzione. Un genitore legge una fiaba introducendo degli elementi che il bambino deve riconoscere tattilmente all'interno di un sacchetto.

Leggi la recensione completa!
Consigliato tra i 5  ed i 7/8 anni!

La scala dei fantasmi è un gioco nel quale dovete portare la vostra pedina al traguardo... no no non è un semplice gioco dell'oca perché ad un certo punto la pedina del vostro colore si trasformerà in un fantasma bianco... e non sarà semplice ricordarsi quale pedina far arrivare al traguardo!!!

Consigliato tra i 4 ed gli 8 anni!

Sebbene nel post vi segnali l'acquisto su Amazon se avete un negozio specializzato nella vostra città. Fate un giro da loro e chiedetegli di provare il gioco o di vederlo aperto e compratelo da loro!

lunedì 3 dicembre 2018

Letterina di Natale 2018 - Elementari


Tra poco è natale ed in molti mi stanno chiedendo consigli per i regali! Ed allora eccomi qui con la letterina di babbo natale per il 2018. Oggi partiamo con i consigli per i bambini delle Elementari. Ma seguite il blog nei prossimi giorni per sapere anche i consigli per i bambini della materna, i ragazzi delle medie e per le famiglie!


Speed Colors in questo gioco dovremo memorizzare i colori di una carta e ripeterli sul suo retro senza commettere errori. Semplice, Geniale e Veloce. è il gioco che ho preferito nel 2018

Leggi la recensione completa!

Consigliato dai 5 anni!


I colori delle emozioni in questo gioco dovremo aiutare un mostro che non è capace di riconoscere le proprie emozioni. Ad ogni turno dovremo raccontare un episodio della nostra vita nel quale abbiamo provato, gioia, rabbia, tristezza, calma, amore o paura. Il gioco di per se è un pretesto per passare del tempo assieme ai propri ragazzi ed affrontare emozioni ed insegnare a riconoscerle. Materiali fantastici! Lo troverete recensito a breve qui.

Consigliato tra i 4 e i 9 anni!


Lo potete trovare solo da vostro negoziante di fiducia oppure compralo su quintadimensione legnano
Spinderella è un gioco 3D con materiali sensazionali! Tre ragni cercando si calarsi dagli alberi per catturare le vostre inermi formichine! Dovrete essere i più bravi a portarle sane e salve dall’altra parte del bosco… ma anche a catturare le formiche degli altri giocatori. Il gioco ha qualche anno ma li porta benissimo! 

Leggi la recensione completa!

Consigliato tra 5-6 ai 9 anni!
Puzzle Domino è un gioco di abilità nel quale dovrete riuscire a ricostruire una figura con dei rettangoli di domino tridimensionale. La gara è tesa e sfidante fino all’ultimo secondo. Mi sono divertito tantissimo a giocarlo e lo consiglio per i ragazzi a partire dalla 2-3 Elementare.

Consigliato dai 7/8 anni!
Memoarr è un gioco di memoria nel quale dovrete riuscire a conquistare il tesoro che sta su di un isola perduta. Ad ogni turno un giocatore dovrà girare una carta che abbia in comune un elemento con la carta precedente. Turno dopo turno si creeranno delle sequenza che dovrete memorizzare per riuscire a vincere… E quando sarete convinti di essere diventati bravi a ricordare la sequenza potrete introdurre i poteri speciali delle carte per un aumentare la difficoltà di gioco!

Consigliato dai 6-7 anni!
La Foresta Miseriosa è un gioco nel quale i bambini dovranno cooperare per riuscire a superare tutte le avversità. Inizialmente i bambini dovranno scegliere quali attrezzi mettere nello zaino del protagonista guardando le carte presenti sul tavolo. Ad un certo punto le carte verranno coperte ed i bambini dovranno affrontare il viaggio superandolo turno dopo turno attingendo al proprio zaino.
Il gioco è molto semplice e coinvolgente!

Consigliato tra 5/6 ed gli 8/9 anni!
Fanta Story è un gioco di narrazione grazie al quale i bambini potranno imparare a raccontare una storia attraverso l’utilizzo di un mazzo di carte estremamente bello e coinvolgente.

Consigliato dai 5 anni!
Little Arrow è un gioco di movimento nel quale i bambini dovranno riuscire a centrare il bersagio. Ma no non dovete preoccuparvi… non dovranno tirare le cose sul tavolo ma semplicemente riuscire a centrare il bersaglio con gli occhi chiusi appoggiandolo sul tabellone. Prima di scoccare la freccia dovranno però fare un azione indicata da un dado. Saltelare, Girare su se stessi, spostarsi avanti ed indietro a destra e sinistra… e cosi via!

Consigliato tra i 5 ed gli 8/9 anni!
Majesty è un gioco nel quale i bambini dovranno imparare a gestire al meglio il proprio reame. Turno dopo turno i giocatori acquisiscono dei sudditi che andranno a lavorare nel reame producendo soldi e ricchezza. Il gioco è realmente un introduttivo alla categoria dei gestionali. Ottimo anche da fare in famiglia!
Leggi la recensione completa!

Consigliato dai 7 anni!
Vi ricordare il mostro di Loch Ness? Beh adesso ci sono dei fotografi che vogliono riprendere il mostro dalle rive del lago. Turno dopo turno il mostro si muoverà nel lago e pochi fortunati riusciranno a fare uno scatto… Ma gli scatti sono un pò disordinati e non è detto che riuscirete a ricostruire un immagine completa di Nessie!

Consigliato tra i 5 ed gli 8 anni!

Potete trovare altri consigli per i ragazzi delle elementari sulla Letterina di Natale 2017!
Sebbene nel post vi segnali l'acquisto su Amazon se avete un negozio specializzato nella vostra città. Fate un giro da loro e chiedetegli di provare il gioco o di vederlo aperto e compratelo da loro!

martedì 27 novembre 2018

Tutti in Fattoria - Clementoni


Questo Natale andiamo tutti quanti in fattoria per cercare di ri-trovare i nostri amici animali che si sono nascosti dietro a balle di fieno, alberi e cassette per non farsi prendere dal lupo!

Eccoci quindi a parlare del primo dei titoli della Clementoni pensato per i bambini della materna. 
Siamo davanti ad un gioco cooperativo. Ovvero un gioco dove si vince o si perde tutti assieme!

Nella nostra fattoria ci sono tanti animali diversi. Nella stalla troviamo la mucca, l'asino ed il cavallo. Nel cortile troviamo il cane, la gallina e il gatto. Nello stagno troviamo l'oca, la papera e la tartaruga. Mentre nel recinto troviamo la pecora, il maiale ed il coniglio. Purtroppo i cuccioli di questi animali sono scappati ed il Lupo vuole approfittare della lontananza dai genitori per papparsi un cucciolo alla volta.

 

All'inizio della partita dovrete prendere i cuccioli e metterli sotto i nascondigli. A turno i giocatori lanceranno il dado. Se il risultato indica un nascondiglio si potrà cercare un cucciolo girando un covo. Se il risultato mostra il fattore, potremo scegliere quale nascondiglio girare. Se invece il risultato mostra il lupo... beh allora dovremo muovere il lupo lungo il suo tracciato.

Se riusciremo a trovare tutti i cuccioli prima che il lupo arrivi nella fattoria avremo vinto... altrimenti il lupo si porterò via un cucciolo e noi perderemo!

Meccaniche di gioco

  • Memory
  • Lancio di Dadi
  • Set Collection

Età consigliate 

Tutti in Fattoria è una rivisitazione del classico Memory in chiave cooperativa. Il gioco è adatto a bambini di 4-7 anni come strumento di potenziamento della memoria. 


Aspetti educativi

Rispetto al classico memory, in questo gioco i bambini devono imparare a gestire l'evento casuale legato al lancio del dado e ricordarsi sotto quali "nascondigli" hanno già investigato. Se giocato da solo, il gioco aiuta a potenziare la memoria di lavoro. Mentre quando giocato in gruppo ci permette di lavorare sull'autocontrollo emotivo. Infatti, indipendentemente dalla bravura del bambino, il lupo potrebbe arrivare alla fattoria e decretare la sconfitta.
Nei giochi cooperativi, questo aspetto è normalmente "attenuato" dal condividere la vittoria e sconfitta. In questo modo i bambini imparano ad accettare la sconfitta più facilmente che in un gioco competitivo. Ma dobbiamo sempre ricordarci che presto o tardi dovremo proporre al bambino giochi competitivi per aiutarlo nel naturale processo di perdita dell'onnipotenza.

Uno sguardo ai materiali

Il gioco mi ha particolarmente impressionato per la qualità dei materiali. Tutta la nuova linea dei prescolari Clementoni è infatti caratterizzata da una cura maggiore delle precedenti versioni. Lo possiamo notare anche dalla foto qui sotto della scatola. Come vedete il materiale di gioco può essere riposto con cura ed ordine all'interno del gioco, aiutandoci nello spiegare al bambino l'importanza del gestire lo spazio e l'ordine.
La scelta di introdurre anche due elementi in legno di grandi dimensioni è ottima. Il lupo fa la sua bella scena sul tavolo e dà proprio la sensazione di dover salvare i cuccioli dalle sue grinfie.
 

Si ringrazia Clementoni per la copia in review concessa.

Attenzione... su molti siti online trovate la foto di una versione precedente della scatola ma che dovrebbe fare riferimento a questo gioco.

Autore Francesco Berardi   
Editore/Distributore  Clementoni
Numero di giocatori 1-4
Durata 10-15 minuti
Età 4-7
Prezzo 16€

lunedì 26 novembre 2018

[Miss Meeple] il ritorno di Spinderella

Oggi Miss Meeple ci spiega come giocare a Spindarella, un gioco che abbiamo già recensito un paio di anni fa! Guardiamola assieme!

Aspetti Educativi

Spinderella è un gioco molto semplice che permette di concentrarsi su alcuni semplicie aspetti educativi:
  • Insegnare al bambino a rispettare il proprio turno, e fidatevi, non è una cosa scontata soprattutto nella fascia d'età 5-7 anni. 
  • Insegnare al bambino a leggere i dadi e capire quando deve muovere la formichina, il ragno o il pezzo di corteccia. Spinderella non è un gioco dell'oca nel quale turno dopo turno si lanciano i dadi e si muove la propria pedina, ci sono ben tre elementi da coordinare e quindi il bambino deve imparare a distinguere questi tre aspetti.
  • Impostare una strategia vincente. Spinderella è sicuramente un gioco semplice per degli adulti, ma per un bambino non è evidente quando conviene muovere il ragno, dove muoverlo, quale formichina provare a catturare e soprattuto capire che se muovo il ragno quando esce la corteccia devo assolutamente riuscire a catturare una formichina, altrimenti potrei avvantaggiare gli avversari.
  • Il gioco aiuta il bambino ad imparare la prospettiva. I ragni infatti si muovono su un piano differente e non è immediato capire dove si calerà Cenerantola quando Roberto e Carla saranno vicini!

Se volete leggere una recensione più approfondita del gioco, allora cliccate su Spindarella. Se volete vedere altre spiegazioni di giochi da tavola per bambini, allora seguite il canale youtube di Miss Meeple


Autore Roberto Fraga   
Editore/Distributore   Simba Toys
Numero di giocatori 2-4
Durata 15-20 minuti
Età 6-99
Prezzo 30€

lunedì 19 novembre 2018

Zicke Zacke.... ovvero come spennare un pollo a colpi di memoria!

Questa settimana la bravissima Miss Meeple ed il simpatico meepolino tornano a spiegarci un nuovo gioco?

Conoscente Spenna il Pollo?

Beh il gioco è estremamente semplice e ci troviamo davanti ad una corsa tra polli nella quale i polli dovranno rincorrersi stando attenti a non farsi strappare le piume dalla coda! La sfida si basa tutta sulla memoria edill primo che riuscirà ad avere tutte le piume degli altri polli vince la partita!


Meccaniche di gioco
  • Memory
  • Set Collection

Età consigliate 

Il gioco è estremamente semplice e può essere utilizzato a partire dai 4 anni. Il tutto ruota attorno all'abilità dei giocatori a ricordare la posizione delle immagini. Più un giocatore è bravo in questa abilità, più riesce a muoversi velocemente sul percorso e vincere la partita rubando le piume degli altri giocatori!

Aspetti educativi

Nel gioco sono presenti due componenti. Da un lato l'aspetto memory del gioco è molto adatto ai bambini in età prescolare. Dall'altro ci troviamo ad affontare una corsa ed a dover "rubare" le penne degli altri giocatori.
È evidente che il gioco permette di sviluppare la memoria di lavoro. Durante la partita i giocatori dovranno infatti memorizzare la posizione delle tessere centrali e grazie a questo accelerare il proprio movimento. Credo di poter dire che il gioco può aiutare molto a sviluppare l'autocontrollo emotivo nei bimbi in età prescolare. In fondo nel gioco ci si ruba spesso la coda l'un l'altro ed il bambino deve accettare di perdere qualcosa per continuare a giocare e provare a vincere.

Consigli per i genitori.

Se non volete fare vincere troppo i vostri figli a questo gioco dovete imparare a concentrarvi e proiettarvi nella dimensione ludica come fanno i vostri figli. Lasciate i pensieri del lavoro, della casa, e della vita lontani dal tavolo quando aprite Zicke Zacke e vedrete che la vostra memoria funzionerà molto meglio... e forse qualche partita potreste riuscire a vincerla!

Ringrazio Miss Meeple per avermi concesso di pubblicare il suo video sul mio blog e le faccio ancora una volta i complimenti per l'iniziativa!

Autore Marek Zoschl   
Editore/Distributore  Simba
Numero di giocatori 2-4
Durata 10-15 minuti
Età 4+
Prezzo 26€


Consiglio per l'acquisto

I giochi da tavolo di qualità sono putroppo lontani dalla grande distribuzione e quindi li trovate il gioco disponibile nei migliori negozi specializzati in Italia.
Se acquistate il gioco su Amazon state attenti che ci sono diverse edizioni con prezzi molto diversi. Qui sopra vi ho indicato la più economica scatola orginale tedesca (contenente anche il regolamento in itialiano) e la scatola italia distribuita di Simba Toys

giovedì 15 novembre 2018

#colazioniludiche

Sapete cos’è una colazione ludica? Beh se seguite questo blog avrete notato che nelle ultime settimane questo hastag è comparso in molti miei post su instagram e su facebook.
Ma le colazioni ludiche non sono solo un hastag. Sono un'idea che mi è venuta in mente.

Vi spiego meglio. Mi trovavo davanti all’annoso problema di svegliare mia figlia al mattino per portarla a scuola. Diciamo che non è che saltasse giù dal letto felice dell’idea di prepararsi per uscire di casa e questo mi portava a volte ad arrivare sul filo della campanella e soprattutto di partire col piede sbagliato nel rapporto con mia figlia sin dal primo mattino.

martedì 13 novembre 2018

Il Tesoro Sfavillante.... ovvero quando papà drago mi scongelò il tesoro. Haba

Quando ho visto "Il tesoro sfavillante" per la prima volta la reazione è stata: "È geniale". Ero nello stand della Haba durante la fiera di Norimberga ed il gioco mi aveva talmente colpito da aspettarne con ansia l'uscita.

Il tesoro sfavillante è un gioco nel quale 4 draghetti si fanno aiutare dal papà drago per liberare un prezioso tesoro rimasto intrappolato in un blocco di ghiaccio. Turno dopo turno il papà scongela un pezzo del blocco di ghiaccio facendo cadere le gemme sul prato. Qualcuna finisce in una buca, ma la maggior parte finiscono sul prato.

Ma per fare le cose in ordine il papà chiede ai draghetti di decidere quali gemme raccoglieranno prima di usare il suo rovente soffio. Eh si anche i draghi devono essere ordinati cosa pensate!

Ogni draghetto metterà le proprie gemme nella sua tana e chi ne avrà di più a fine partita, vince!

Allora siete pronti a scongelare il tesoro?

Nel gioco ad ogni turno viene tolto un anello liberando le gemme dai ghiacci

martedì 6 novembre 2018

[Reportage] Lucca Comics & Games 2018


Sono tornato dalla mia prima Lucca Comics & Games con un sorriso a 36 denti stampato sulla faccia. 

W O W !

L'esperienza è stata molto positiva a partire dal viaggio di andata con BlaBlaCar fino alla scoperta della minuzioza organizzazione dell'evento. 

Arrivato a Lucca sono rimasto sorpreso della quantità dei controlli di sicurezza per l'accesso alle mura. Ma nonostante la sicurezza non ho impiegato molto per raggiungere l'area stampa nella quale ritirare il mio pass.

Mi sono quindi fiondato nel padiglione carducci dove si trovava l'area Games. 
La struttura era ben organizzata con tantissime aree demo nelle quali poter provare giochi di tutti i tipi. L'accesso ai padiglioni era controllato per evitare che non ci fosse troppa gente all'interno e questo permetteva di muoversi rapidamente da un punto all'altro del padiglione. 
Sui tavoli ho trovato giochi di ogni tipo:
  • Se eravate hard-core-gamers potevate spaziare da Barrage della Cranio a Kickass della CMON.
  • Per gamers abituali c'eano titoli come XIAN della Pendragon, Newton della Cranio e Outlive della Raven.
  • Non mancavano giochi per famiglie, come Luxor della Devir, Flamme Rouge della Playagames, Down Force di Mancalamaro.
  • Ed anche se eravate giocatori occasionali potevate trovare titoli interessanti. Come The Long Road di UPlay, Wacky Races alla CMON e tanti altri.
Ho avuto occasione di provare tantissimi giochi durante i tre giorni in cui sono stato a Lucca. E nei prossimi giorni vi parlerò dei titoli per bambini e famiglie che mi hanno convinto maggiormente. Per ora vi lascio con una carrellata dei titoli che ho provato.

Il Colore delle Emozioni è un gioco cooperativo adatto a partire dai 4 anni nel quale a turno bisognerà aiutare un mostro a riconoscere le proprie emozioni condividendo situazioni ed il proprio vissuto pensonale con gli altri giocatori.
Wacky races è un gioco per ragazzi a partire dagli 8 anni nel quali rivivremo le emozioni del famoso cartone animato con il quale siamo cresciuti. I giocatori dovranno sfidarsi ad una corsa e cercare di evitare le trappole che Dick Dasterbly posizionerà lungo il percorso.
Puzzle Domino è una sfida di velocità nel quale dovremo replicare uno schema utilizzando degli pezzi di domino tridimensionali. Il più veloce conquisterà un punto!
Luxor è un gioco per famiglie nel quale dovremo esplorare una tomba egizia e recuperare antichi manufatti archeologici. Chi si avventurerà nel profondo della tana e chi collezzionerà più manufatti vincerà la partita.
My Little Scyte è un gioco per ragazzi a partire dagli 8 anni nel quale dovrete riuscire a realizzare 4 degli 8 obiettivi di gioco disponibile. Ispirato al famoso gioco da tavola. Questa variante per bambini è diretta ed immediata e con inaspettate valenze educative!
Lock Ness è un gioco nel quale i 4 giocatori cercano di fotografare il famoso mostro! Il gioco è molto semplice ed adatto a partire dai 4 anni. 
Flamme Rouge è un gioco adatto a partire dalgi 8 anni. Vincitore del titolo di gioco dell'anno, il gioco simula una corsa ciclistica con un semplicità ed eleganza notevoli.
DownForce è un simpatico gioco di corse d'auto nel quale dovrete condurre 1 o 2 auto lungo il tracciato per aggiudicarvi il titolo di campioni del mondo di Formula uno! Il titolo è pensato per ragazzi e famiglie ed unisce regole semplici e un po di scommesse.

Considerazioni Finali

Ho trovato Lucca Comics and Games estremamente vivibile nell'area Games. Il tendone non era affollato e credo sia adatto anche a famiglie con figli a partire dai 8 anni. Durante le giornate ho incrociato alcune famiglie con bambini e giocato con loro. Il mio consiglio è quello di visitare per bene uno stand ed evitare di entrare ed uscire per non perdere troppo tempo nelle code.

A Lucca trovate un ampia presenza di giochi per famiglie e casual gamers adatti anche ai ragazzi delle elementari. Se pensate invece di venire con bimbi in età prescolare ricordatevi che fuori dai tendoni ci sono lunghe file e non è una bella esperienza per un bambino essere su di un passeggino in mezzo alla folla. Nel tendone games era presente una selezione di giochi della HABA e solo alcuni editori hanno portato titoli per bimbi piccoli.  

Ringraziamenti

Ringrazio tutti gli standisti per avermi sopportato in questi giorni! E soprattutto Alberto per aver giocato con me per 3 giorni!

lunedì 5 novembre 2018

[Video] Villa Paletti - Miss Meeple

Ero in trepidante attesa della nuova rubrica di Giochi da Tavolo per Bambini tenuta dalla bravissima Miss Meeple. E devo essere sincero che sono molto contento di come è uscita!

Conoscete Villa Paletti? 

Villa Paletti ha vinto il prestigioso Spiel Des Jahres nel 2002 perché il gioco unisce bei materiali, regole essenziali e un forte brivido al tavolo. Beh non sto a spiegarvelo nel dettaglio perché la spiegazione di Miss Meeple è disarmante nella sua semplicità. 
Ho consigliato questo gioco sul numero di ioGioco che trovate adesso in edicola come strumento di potenziamento della motorietà fine assieme ad altri 20 giochi adatti a tutte le età e tasche.



Età consigliate

Il gioco viene normalmente consigliato a partire dagli 8 anni, ma credo che Villa Paletti sia adatto anche per bimbi di 6/7 anni. Le regole sono semplici e l'unico problema che potrebbero incontrare nel gioco è quella di avere una maggiore difficoltà nel rimuovere le colonne dalla villa. 
Ad essere sincero ho trovato anche tanti adulti ad avere difficoltà di questo tipo e quindi non esiterei a giocarci con bimbi dei primi anni delle elementari prestando soltanto attenzione a come gestiscono l'unicino usato per aiutarli ad agganciare colonna del proprio colore.
Il gioco è adatto a tutta la famiglia.

Aspetti Educativi

Villa Paletti è un gioco molto interessante.
Innanziutto il gioco si concentra sul coordinamento mano occhio. Questo è un aspetto importante da sviluppare durante tutta la fase evolutiva di bambini e ragazzi.
Il bambino è inoltre portato ad'imparare ad accettare la sconfitta. Infatti uno dei momenti di massimo divertimento del gioco è l'inevitabile crollo della torre. La maggior parte dei bambini risulta essere appagata dal crollo più che dalla vittoria.
Noterete che ma mano che l'altezza della villa, tutti i giocatori iniziano ad essere tesi mentre si apprestano alla propria mossa. La tensione diventa palpabile, fino ad uno dei due risultati... il successo, che porta il bambino a sentirsi appagato di avercela fatta, ed il crollo, che risulta comunque essere un momento distensivo nel quale tutta la tensione se ne va! Credo che questo possa aiutare il bambino ad imparare a gestire piccoli picchi di tensione e quindi a migliorare l'autocontrollo del bambino.

Ringrazio Miss Meeple per avermi permesso di condividere il video su Educere Ludendo. Iscrivetevi al suo canale youtube.

Autore Bill Payne   
Editore/Distributore    Simba
Numero di giocatori 2-4
Durata 20-30 minuti
Età 6-99
Prezzo 30€

sabato 20 ottobre 2018

StopLight! DV giochi

Tre dadi-peluche, un sacchetto di gemme ed un foglio di regole. Questo è quanto basta a Martino Chiacchiera e DV Giochi per creare un party game semplice, immediato e divertente!

Ad ogni turno un giocatore lancia i tre dadi e tutti devono provare a schiacciare uno o più dadi per fare punti.
Ma dovete stare attenti quando giocate su di un tavolo perché sono cosi grossi che potrebbero cadere!!! Ma non preoccupatevi! Potete provare a giocare anche sul tappeto della sala, sul lettone di mamma e papà o in giardino! 

I giocatori conquistano 1 gemma per ogni dado "schiacciato" correttamente. Il primo giocatore che conquiesta 10 gemme vince!
Per catturare una gemma dovete essere il giocatore più veloce nel metterci una delle vostre mani mano sopra, ed ricordatevi che avete due mani, quindi avete l'opportunità di conquistare due dadi ad ogni turno!!! 



sabato 15 settembre 2018

Come organizzare la propria Ludoteca Kids!

Questa settimana un post di Alessandra Boella all'interno del gruppo facebook: Giochi da tavolo e di società per bambini mi ha mosso nel voler condividere come ho organizzato la Ludoteca di mia figlia nella sua cameretta.

l'organizzazione dei giochi nella ludoteca

Ecco la ludoteca di mia figlia. Ora ha
quasi 8 anni ma la divisione serve
per aiutarla nello scegliere i
giochi da usare con le amiche
Il problema era sorto quando la principessa di casa aveva 5 anni. Mi ero reso conto che lasciare tutti i giochi da tavola a portata di mano era un gran casotto, specialmente quando arrivavano in cameretta anche le sue amichette. Una volta mi capitò di trovare tutte le scatole aperte sul pavimento... un incubo che diventava realtà.
Inizialmente la nostra reazione fu quella di comprare degli scatoloni e di mettere i giochi li dentro. Ma questo riduceva drasticamente la sua possibilità di giocare e di scegliere giochi in maniera autonoma.
Quando ha compiuto 6 anni ho pensato di organizzare lo spazio in una maniera completamente diversa. All'interno della sua cameretta possono esserci solo giochi che lei può giocare. Avevo individuato 3 categorie:

giovedì 6 settembre 2018

Under the Sea - come portarsi il mare a casa! Chicco

Avete mai pensato di esplorare i fondali marini per le bellissime e coloratissime creature che vivono sotto la superficie del mare? In Under the Sea dovrete riuscire scovare queste creature marine cercando di evitare di prendere una Cozza.
Come per tutti i giochi della linea Chicco Family, ci sono differenti modalità di gioco a difficoltà crescente. All'interno della scatola troviamo 8 formine colorate, 3 set di carte (normale, ombra e 3 animali) ed un sacchetto nero. 
Quando giochiamo con i bambini della scuola Materna dobbiamo scegliere un set di carte che posizioneremo coperte sul piano di gioco. Dobbiamo quindi mettere tutti gli animali all'interno del sacchetto ed iniziare a giocare. 

martedì 7 agosto 2018

Speed colors.... quando ci si diverte a colorare! DVGiochi

Che cosa ci fanno 6 pennarelli cancellabili e delle carte plastificate dentro un gioco in scatola?
Semplice: ci possono far divertire tantissimo!

In Speed colors i giocatori si sfidano in una gara di memoria colorando delle carte da gioco.

Ogni carta ha fatto un disegno diviso in 6 zone. Da un lato il disegno é colorato. Dall'altro é da colorare.

I giocatori possono impiegare tutto il tempo che vogliono per memorizzare la carta è cercare una strategia per ricordare dove sono stati usati i 6 colori. Una volta girata la carta... beh non avete più alcuna possibilità di riguardare il lato colorato... dovete affidarvi alla vostra memoria!