lunedì 11 dicembre 2017

Balloons - quando i palloncini volano alti nel cielo! Chicco

Ho finalmente avuto occasione di provare uno dei giochi della nuova linea family games della Chicco
Come? la Chicco fa giochi da tavolo!??! Ebbene si! Il colosso dei prodotti per l’infanzia sceglie di  entrare nel mercato del gioco da tavola prescolare con 5 giochi firmati dalla coppia Luca Bellini & Luca Borsa!
Beh, oggi vi parlerò di Balloons un gioco cooperativo nel quale dovremo riuscire a far volare 4 palloncini prima che il sole non venga oscurato da una minacciosa nuvola nera!
Nella scatola abbiamo un gioco per i bambini a partire dai 3 anni ed uno per bimbi dai 5 anni in sù del quale vi parlerò più in dettagli in questa recensione!
Nella scatola di Balloons troviamo materiali di ottima qualità!

lunedì 4 dicembre 2017

[Libri da Leggere] Il meraviglioso mago di OZ


Oggi vi voglio parlare di un'altro libro che ho trovato fantastico. 
Quanti di noi conoscono il meraviglioso mago di Oz? Io ricordo di averne sentito parlare per la prima volta più di 30anni fa mentre guardavo il telefilm Fame- Saranno Famosi. Altri lo ricorderanno per il famosissimo film degli anni 30 con Judy Garland. Ma quanti di voi hanno letto il libro originale di Frank Baum?

sabato 2 dicembre 2017

Hop! - in alto nel cielo con i palloncini di Ghenos Games!

La scatola di HOP!
La sensazionale scatola di HOP!
Questa settimana vi parlo di HOP! un party game che mi ha colpito particolarmente per i suoi materiali sensazionali. All'interno della scatola trovate sei fantastici pupazzetti alti 7-8 cm ed un tabellone tridimensionale che lasciano a bocca aperta. I materiali sono organizzati al millimetro dentro una scatola molto grossa (guardate le foto in fondo all'articolo).
Quando ho visto il gioco sui tavoli a Play! la mia reazione è stata WOW! ed in tutte le prove che ho fatto in queste settimane... la gente è letteralmente impazzita quando lo ha visto "apparecchiato" sul tavolo!
HOP! è un gioco nel quale a turno i giocatori dovranno lanciare un arcobaleno verso un giocatore scelto mentre gli altri giocatori dovranno scommettere sulla riuscita del tiro! È un gioco di destrezza, ma anche un gioco di scommesse!!! Infatti chi vince non è il giocatore che riesce ad infilzare più arcobaleni... si certo quel giocatore può essere avvantaggiato... ma bisogna anche saper scegliere il cavallo vincente o perdente e conquistare punti-nuvola!
I materiali della scatola di HOP!
Nella scatola troviamo tantissimi materiali di ottima fattura, come potete vedere dalla foto

Read the english version of the post in english on Medium or BGG

mercoledì 29 novembre 2017

Report - G come Giocare 2017!


Domenica 19 Novembre io e mia figlia abbiamo visitato il salone internazionale del gioco: G! come Giocare. È il terzo anno che seguo questa manifestazione e devo ammettere che la gestione della vivibilità migliora di anno in anno!
Quest'anno gli spazi del salone sono raddoppiati con un'area riservata agli espositori ed una riservata agli eventi/intrattenimento. Ma noi, interessati principalmente a fustelle e cubetti, abbiamo passato l'intera giornata nella sezione espositori.

venerdì 24 novembre 2017

Letterina di Natale - per bimbi e bambini delle Elementari !!!


Scegliere un gioco da tavola per un bambino delle elementari può essere difficile. Io preferisco scegliere il gioco più adatto all'età del bambino, senza proporre giochi per bimbi più grandi. Mi capita spesso però di vedere genitori che pensano che prendere un gioco con un target di età più grande sia meglio. Ma non sempre questo è positivo, ovviamente con le opportune deroghe!
Quando scelgo un gioco per un bambino mi faccio sempre queste domande: 
  1. con voglio che giochi il bambino?
  2. quanto riesce stare seduto al tavolo a giocare?
  3. preferisce giochi più o meno vivaci?
  4. il gioco è adatto alle competenze del bambino?

lunedì 20 novembre 2017

Letterina di Natale - Bambini della Materna-Nido!


Manca poco più di un mese a natale, e siamo nella settimana del Black Friday! Quindi quale occasione migliore per iniziare a cercare regali per i nostri cuccioli. Si si parlo proprio dei nostri bambini, di quelli più piccoli e teneri.
Le prime volte che farete giocare un bambino della materna ad un gioco da tavola suderete 7 camicie. Ma molto velocemente i ragazzi impareranno a giocare e sarà difficile riuscire a fermarli!

mercoledì 8 novembre 2017

EducationLand.net un portale dedicato all'educazione dei ragazzi


Questa settimana ho scoperto un bellissimo portale dedicato all'educazione dei nostri ragazzi! Si chiama Educationaland.net.
Mi sono giusto fermato a leggere un interessante articolo sul tutoring. Ovvero su come aiutare i nostri bimbi ad acquisire una maggiore autonomia.
Se vi interessa potete leggere anche voi: Come aiutare il bambino a diventare autonomo? Tutoring.



lunedì 6 novembre 2017

[Libri da Leggere] - Il piccolo principe - Pop-Up

il piccolo principe - edizione bompiani

Questa settimana voglio iniziare a parlarvi di alcuni libri adatti a bambini delle Elementari. Il Piccolo Principe è uno dei libri che maggiormente ho amato quando ero alle elementari, e che mi ha aiutato a crescere. Negli ultimi anni abbiamo assistito al fiorire di cartoni, film e giochi che si ispirano a questo libro.
Ma quello che vi propongo è un'edizione particolarmente affascinante. Parliamo infatti del testo integrale del libro in una versione pop-up realizzata partendo dalle immagini originali del libro!



Sfogliando le pagine di questa edizione, piccoli e grandi vengono catapultati immediatamente nel mondo del piccolo principe, le splendide parole e le fantastiche illustrazioni pop-up ci proiettano tra i pianeti visitati da questo piccolo poeta!

il piccolo principe

Il piccolo principe è un libro da leggere e rileggere. Questa edizione è stata pensata per permetterci di condividere le emozioni che il libro suscitato in ciascuno di noi anche con bambini di 5-7 anni grazie alla presenza di scenografici pop-up!

Io ricordo di aver letto questo libro durante una vacanza estiva parrocchiale nel 1985, avevo solo 8 anni. Giorno dopo giorno oltre 40 ragazzini delle elementari hanno letto questo libro.
I miei educatori hanno usato le parole di questo libro per aiutarci a crescere ed a capire alcune cose molto importanti tra cui ricordo ancora oggi:
  • che bisogna andare oltre a quello che si vede, ogni cosa nasconde molto di più della sua semplice immagine; 
  • che è importante conoscere se stessi, i propri limiti, le proprie sfaccettature; 
  • che amare significa percorrere una strada assieme.
Questo è un percorso che possiamo fare ad ogni età!

Voglio ringraziare mia moglie per avermi fatto conoscere questa edizione di questo capolavoro!

il piccolo principe - vola verso le stelle

Se poi come me, siete appassionati di giochi da tavola... beh vi consiglio anche di leggere la recensione del gioco da tavola del piccolo principe!

sabato 4 novembre 2017

G come Giocare 2017!

Mancano meno di due settimane all'apertura di G come giocare: salone internazionale del gioco e del giocatolo, una delle occasioni migliori per iniziare a conoscere il mondo del gioco per i nostri figli. Anche quest'anno, dopo la bellissima esperienza del 2016, la strana coppia di Legnano si muoverà tra gli stand della fiera per scoprire tutte le novità di giochi, giocattoli, materiali, libri ed attività. E quest'anno la fiera da la sensazione di essere ricca di occasioni e spunti.

Inizieremo la nostra visita con la nostra passione: i giochi da tavola! Avremo infatti l'occasione di visitare gli stand dei più importanti editori italiani: dvGiochi, Giochi Uniti, Oliphante, Ravensburger, Spin Master, Chicco e tanti altri!
Sicuramente la mia piccola principessa non rinuncerà a passare allo stand di Coccole Sonore dove si delizierà con canzoncine e balletti!
Ma sicuramente mancherà l'occasione di visitare svariati stand di pastelli, pennarelli, sabbie colorate, colle magiche e tanti altri produttori che eccellono per qualità ed originalità dei loro prodotti.
E non mancherà neppure la possibilità di incontrare tanti eroi dei cartoni animati!


Quest'anno il salone si arricchisce di svariati attività! Dal laboratorio Cake Design Show di Barbara Perego, a quelli organizzati da Mammamiakids! Avrete l'occasione di partecipare ai laboratori "liberi di giocare... con mamma e papà" organizzati dall’OPL per realizzare il "lavoretto di natale" (clicca qui per maggiori informazioni) oppure a quelli gestiti dal consorzio Remedia nel quale impareremo come salvare il nostro pianeta e mantenerlo pulito!


Come tutti gli anni ci sarà anche la possibilità di effettuare un controllo gratuito della vista dei nostri piccoli con oculisti di Commissione Difesa Vista Onlus. Ma anche di prendersi "un caffè con lo psicologo".

Quest'anno la fiera aumenta gli spazi! E questo significa che ci sarà più possibilità di girare con passeggini! Potrete approfittare degli spazi Nursery per allattare i vostri piccoli ed anche di un servizio di noleggio o di posteggio del proprio passeggino!

Come dire: una fiera che sempre di più si rivolge alla famiglia in tutti i suoi aspetti!

Il biglietto è acquistabile online in prevendita scontata fino al 16 novembre a questo link.

Come sempre ricordo agli insegnanti che vogliono partecipare a G come Giocare! che venerdì 17 Novembre l'accesso alle scolaresche è gratuito. Al precedente link trovate tutte le informazioni su come richiedere l'accesso!

leggi le nostre esperienze delle edizioni passate




sabato 21 ottobre 2017

La casa dei sogni.... quando ristrutturare diventa un gioco! Asmodee/Asterion

La Casa dei sogni Asmodee/Asterion
De "La casa dei sogni" me ne aveva sempre parlato molto bene il mio pusher preferito... si quello che mi spaccia i giochi migliori e che periodicamente mi ospita nel suo negozio (che fortunatamente si trova a meno di 300m da casa mia) e mi permette di provare i giochi di cui vi parlo con bambini e ragazzi. È proprio lui il colpevole: Andrea Crespi, co-autore di Pozioni Esplosive e proprietario di Quintadimensione
E mi sono ricordato del suo suggerimento nel momento del bisogno, quando ho dovuto consigliare un gioco da regalare ad una compagna di classe di mia figlia. 
Come sempre ho chiesto le informazioni più importanti per fare un regalo azzeccato: che età ha (si è vero se è in classe di mia figlia ha la sua stessa età), se la bambina è abituata a giocare a giochi in scatola, se avrebbe giocato con genitori o con altri bambini/fratelli, e soprattutto quali erano i suoi gusti. 
Dal cilindro ho tirato fuori 4 titoli: l'immancabile "Leo va dal barbiere", "la cucaracha", "Go Go Gelato" (di cui aihmeh non ho trovato nessuna recensione) ed ovviamente "La casa dei sogni"!
Alla fine la scelta è caduta su "La casa dei sogni". E devo dire che le mamme hanno scelto proprio bene, e senza saperlo le mamme avevano centrato uno dei 5 finalisti del gioco dell'anno 2017
Come potevo lasciarmi sfuggire l'occasione di recensirlo?
La casa dei sogni - elementi di gioco
Il materiale contenuto nella scatola è molto bello,
un ottima scelta grafica e materiali di qualità.

venerdì 20 ottobre 2017

Giochi e Videogiochi in Biblioteca


La nuova biblioteca di Inveruno (MI)
Il 6 Novembre la regione lombardia organizza un corso per gli operatori bibliotecari sulla tematica:
"Giochi e Videogiochi in Biblioteca". L'obiettivo del corso è quello di formare il personale bibliotecario sull'utilizzo del gioco e del videogioco.

La proposta sembra essere molto interessante e sicuramente va sfruttata. proponete alla vostra biblioteca comunale di mandare un operatore a questo corso!

lunedì 9 ottobre 2017

Ma i giochi di ruolo sono pericolosi o è una leggenda urbana?


Recentemente un articolo online ha catturato la mia attenzione. Vista l'uscita della 5ta edizione di D&D, l'autrice aveva deciso di parlare dei giochi di ruolo etichettandoli come pericolosi, come una porta aperta sull'occulto, ed aveva riportato la storia di un ragazzo che provava un senso di onnipotenza e di profondo legame con il gioco. Il succo dell'articolo era che questi giochi avevano il potere di deviare la mente dei ragazzi conducendoli su strade pericolose ed avvicinandoli al mondo dell'occulto. Il blog di questa autrice si rivolgeva ad un pubblico di chiaro stampo cattolico proponendo una visione del mondo dei giochi di ruolo particolarmente distorta.

domenica 8 ottobre 2017

ioGioco #1 presto in Edicola!



Questa settimana troverete in edicola il numero 1 di ioGioco - la prima rivista italiana dedicata al gioco da tavolo! 

Da questo mese troverete una rubrica dedicata al mondo dei giochi da tavola per bambini e ragazzi nella quale avrò l'onore di parlavi di questo magico mondo in formato kids! 

Non sarò una rubrica di recensioni ma un vero e proprio viaggio nella dimensione gioco-bambino! 

Quindi ci vediamo (anche) in edicola!!!

domenica 24 settembre 2017

Magic Maze - Cooperando oltre i limiti umani - Ghenos Games

4 eroi fantasy sono stati catapultati in un strano mondo (che a noi sembra proprio un centro commerciale), le loro armi sono perse, hanno poco tempo per ritrovarle, e devono riuscire a scappare a gambe levate per non rimane intrappolati in questo strano mondo!
Magic Maze è un gioco cooperativo dove, da 1 a 8 giocatori, devono controllare quattro eroi e condurli passo passo alla salvezza attraverso 20 scenari.
Ogni giocatore riceve una tessera potere che gli permette di eseguire un insieme di azioni su qualsiasi eroe muovendolo attraverso l'intricato centro commerciale.
Tutti i giocatori agiscono in contemporanea, mentre il tempo scorre inesorabilmente.
I giocatori non possono parlare, ma possono dare un suggerimento ad un altro giocatore mettendogli davanti un segnalino rosso di legno. Sarà quel giocatore a dover interpretare il suggerimento e capire quale azione fare tra quelle che ha disposizione sulla sua tessera potere. Dovrò muovere l'arciere o il nano? Dovrò prendere l'arma o andare sulla casella clessidra che mi permette di girarla e guadagnare altro tempo?
Se riuscirete a completare lo scenario potrete passare a quello successivo. Altrimenti rimarrete bloccati in un loop temporale "costretti" a ripetere lo stesso scenario all'infinito!

Un giocatore ha posizionato il segnalino rosso davanti al giocatore che ha il potere di far salire/scendere le scale mobili e muovere a est. Ma il giocatore riuscirà a capire cosa fare?

You could read the english version of this post on medium 

sabato 16 settembre 2017

Ticket to Ride: Primo Viaggio - A spasso per l'Europa col treno Asmodee

Amsterdam - Stoccolma solo andata!
Ritorno a parlarvi di Ticket to Ride Primo Viaggio. Negli ultimi mesi ho avuto occasione di provarlo con diversi gruppi di bambini e ragazzi e sono giunto alla conclusione che sia uno dei migliori titoli "Kids" del 2017.
Lo scopo del gioco è quello  di essere il primo giocatore a "timbrare" 6 biglietti viaggiando attraverso l'Europa!
Aprendo la scatola troviamo un tabellone molto grande con una mappa delle principali città Europee collegate da una fitta rete ferroviaria.
Ogni città è rappresentata dal suo simbolo: la tour Eiffel a Parigi, il folletto irlandese a Dublino, il Colosseo a Roma, etc...
Durante ogni turno il giocatore potrà fare una delle seguenti mosse: 

  • prendere possesso di una tratta, 
  • pescare due carte, 
  • scartare i suoi biglietti e pescarne di nuovi.

Il contenuto della scatola è molto ricco!
Le partite sono rapide e difficilmente superano la mezzora. Ma considerate che tra spiegazione e prime mosse, la prima partita durerà intorno ai 40-50 minuti.

mercoledì 6 settembre 2017

Level 9 - quando ogni cosa si incastra alla perfezione - DV Giochi

Level 9 -  La scatola
Tra i giochi che conosco Level 9 è quello che maggiormente si avvicina a Tetris. Ogni giocatore ha a disposizione due set di cifre realizzate in modo da potersi incastrare le une con le altre. 
Lo scopo del gioco è quello di riuscire a piazzare le proprie cifre sui livelli più altri della propria “piramide” in modo da realizzare il maggior numero di punti.
Ad ogni turno verrà estratta una carta che mostra una tessera cifra. Ciascun giocatore dovrà posizionare la tessera estratta sul proprio piano di gioco con le seguenti restrizioni:
1) Una tessera deve sempre poggiare completamente o sul tavolo o su di almeno due tessere già presenti sul tavolo senza che siano presenti "buchi";
2) Se posiziono la tessera su un piano/livello già occupato, questa deve essere sempre collegata ad un altra tessera dello stesso piano/livello.
Level 9 - Esempio di gioco
Level 9 - ultima carta uscita è un 2 che viene posizionato al secondo livello. a fine partita quella tesserà varrà 2 x 2 = 4 punti

martedì 29 agosto 2017

[repost] Time Line - a passeggio nella storia - Asmodee/Asterion

Domenica scorsa il canale youtube Sganazium ha pubblicato un breve video che parlava di un gioco che ha catturato la mia attenzione: TimeLine.

Il gioco è molto semplice: ciascun giocatore ha 4 carte rappresentanti 4 differenti eventi storici. Chi per primo si libera di tutte e quattro le carte Vince.
Ciascuna carta ha una immagine che rappresenta l'evento su di un lato, mentre sull'altro (nascosta) è mostrata anche la data.
A turno i giocatori devono posizionare una propria carta all'interno della linea del tempo (la timeline) degli eventi storici... ovviamente senza poter guardare la data sul retro della carta.
Se la carta non è stata inserita correttamente, viene scartata ed il giocatore pesca una nuova carta.

sabato 29 luglio 2017

Happy Salmon - tutti al mare!- dvGiochi

Happy Salmon - il gioco
Happy Salmon è un veloce, divertente e frenetico gioco da tavola nel quale dovremo liberarci nel più breve tempo possibile delle nostre 12 carte.
Ogni carta riporta un azione che dovremo fare con un altro giocatore per riuscire a scartare la carta.
Ci sono quattro possibili azioni nel nostro mazzo: scambio, dammi un 5, batti il pugno, e Happy Salmon.
Tutti i giocatori giocano contemporaneamente. Guardano la carta in cima al proprio mazzo e devono trovare un altro giocatore con la stessa carta.

lunedì 17 luglio 2017

Super Goal - il campionato di calcio in scatola! Creativamente

Super Goal, Scatola Metallica
La bellissima scatola Metallica di Super Goal
Girando tra i tavoli di play, ad aprile,vedo un Max Troscia sorridente che mi dice: ho provato un gioco del calcio fighissimo! Il giorno dopo, assieme a Simarillion siamo lì sui tavoli a provarlo. I tavoli sono tutti pieni, il gioco è semplice e lineare e piace tanto ai ragazzi ed ai loro genitori! 
Scopriamo assieme come funziona super goal! E per gli appassionati di cartoni animati anni 80 c'è una sorpresa in fondo all'articolo!

KingDomino è il re dello Spiel Des Jahres 2017

Ancora una volta ve lo avevo presentato in questo articolo in anticipo di qualche settimana. Ma è ufficiale! Kingdomino vince il prestigioso premio dello Spiel des Jahres 2017 battendo Magic Maze e "Corsa verso El Dorado".

Il gioco di Bruno Cathala è veramente semplice ed immediato e personalmente lo ritenevo addirittura adatto al titolo del KinderSpiel des Jahres. Ma non poteva vincere due categorie e quindi è stato scelto nella categoria più prestigiosa!

Per chi volesse ulteriori informazioni può approfondire a questo url:
http://spieldesjahres.com/de/kingdomino-ist-das-spiel-des-jahres-2017

Complimenti a Oliphante per aver azzeccato sia il KinderSpiel che lo Spiel des Jahres 2017!

domenica 9 luglio 2017

[primeImpressioni] Ticket to Ride - Primo Viaggio - a spasso per l'Europa - Asmodee

Scatola dell'edizione italiana di Ticket to Ride - Primo Viaggio
Erano alcuni mesi che aspettavo l'uscita di Ticket to Ride - primo viaggio e devo dire che è proprio valsa la pena di aspettarlo!

Aprendo la scatola troviamo un tabellone che mostra una bellissima mappa dell'Europa ed una fitta rete ferroviaria che collega le principali città. La mappa è stupendamente illustrata ed ogni città è rappresentata dal suo elemento caratteristico: la tour Eiffel a Parigi, il folletto a Dublino, il Colosseo a Roma, etc...

Lo scopo del gioco è quello di essere il primo giocatore a completare 6 biglietti. Durante ogni turno il giocatore potrà fare una delle seguenti mosse: 
  • prendere possesso di una tratta, 
  • pescare due carte, 
  • scartare i suoi due biglietti e pescare di nuovi.

venerdì 7 luglio 2017

3zo Picnic Ludico 2017

Il 22 Luglio Matteo TeOoh Boca ri-propone una delle esperienza ludiche più belle a cui ho partecipato negli ultimi 10 anni: Il Picnic Ludico!
Diversamente dagli altri anni la location non è il suggestivo "nuovo lago maggiore" ma da una location data a disposizione dal comune di Mandello Vitta (NO).
Anche Educere Ludendo parteciperà al picnic offrendo la possibilità di provare tanti giochi per bambini, ragazzi e famiglie!
Vi aspettiamo numerosi e soprattuto "giocosi" a partire dalle 10 del mattino!

domenica 25 giugno 2017

[QuandoIBimbiDormono] Pünct - Red Glove

Qualche mese fa vi ho parlato di ZÈRTZ. Uno dei 6 giochi del progetto GIPF. A play ho potuto vedere tutti gli altri giochi. Quello che mi aveva incuriosito di più era PÜNCT. L'ho provato per alcuni mesi e l'ho trovato un gioco estremamente valido.

Lo scopo del gioco

In PÜNCT dobbiamo essere il primo giocatore che riesce a collegare due lati opposti del grande esagono che rappresenta il campo da gioco. Il giocatore ha a disposizione tre differenti tipologie di pezzi ed un PÜNCT

sabato 17 giugno 2017

[primeImpressioni] Kindomino - quando costruimmo il nostro regno - Oliphante

kingdomino - Oliphante
Questa volta vi voglio raccontare la mie prime impressioni su KingDomino. Ne avevo sentito parlare molto bene da Max e Teohh e quando il mese scorso ho dovuto scegliere un gioco da regalare a mio nipote di 10 anni, la scelta è ovviamente caduta su questo titolo.
Abbiamo fatto solo una partita assieme ed il gioco ci ha entusiasmati. Poche semplici regole danno vita ad un esperienza di gioco molto appagante. Ma andiamo a capire come funziona.
Lo scopo del gioco è quello di realizzare il regno più bello utilizzando delle tessere rettangolari. Ogni tessera è divisa in due parti, come quelle dal domino. Ogni parte può rappresentare un dominio diverso: i campi di grano, le praterie, il bosco, le caverne, il mare, la palude. Su alcune tessere sono presenti delle corone.

sabato 10 giugno 2017

Tuttingioco - il gioco strutturato come strumento educativo

Tuttingioco - l'applicazione del gioco nel trattamento dell'autismo
Tuttingioco: un libro di Gabriele Mari,
prefazione del prof Andrea Canevaro
Vi ricordate Gabriele Mari? Lo abbiamo intervistato nel 2015 quando ci raccontò della sua esperienza sull'uso dei giochi in scatola in una casa circondariale. Nel 2016 abbiamo recensito "raccontami una storia", uno dei giochi di cui è autore.
Qualche tempo fa mi ha contattato per invitarmi a seguire una conferenza presso la cooperativa sociale la pieve su di un tema di estremo interesse: l'utilizzo del gioco con soggetti autistici.
Avrei tanto voluto partecipare ma la lontananza e la sovrapposizione con i miei orari lavorativi non me lo hanno permesso.
Fortunatamente ho potuto acquistare il libro della conferenza: "Tuttingioco: il gioco strutturato come strumento educativo".
Ho divorato il libro e l'ho trovato pieno di spunti interessanti sotto due aspetti: nell'uso del gioco come strumento educativo (sia in soggetti normali che speciali) e nella possibilità di strutturare i materiali di un gioco migliorarne la giocabilità (sia dal punto di vista di game design che sotto l'aspetto di miglioramento dell'esperienza di gioco).

mercoledì 7 giugno 2017

Arriva l'estate, non dimentichiamoci i nostri figli in auto

Questa settimana vi voglio parlare di qualcosa di diverso dai giochi ma che centra con i nostri ragazzi.
Con l'arrivo dell'estate purtroppo succede spesso di sentire che qualche genitore ha dimenticato il proprio bimbo in auto sotto il sole cocente. Purtroppo per i bimbi spesso questa esposizione è fatale. La temperatura nelle auto può salire di parecchi gradi fino a causare la morte.
Oggi non voglio parlare di cosa causa questo problema ma semplicemente consigliare alcuni accorgimenti tecnologici che possono aiutare ad evitare questa disgrazia.
In particolare voglio parlarvi di WAZE, un'applicazione di navigazione che dall'estate 2016 ha messo un opzione "child reminder" che vi avvisa, una volta giunti a destinazione, di controllare la presenta di un bimbo sul sedile posteriore.  
Waze Child Reminder
la funzione - child reminder - di waze 

mercoledì 31 maggio 2017

Aya... una cascata di buone intenzioni! Ghenos Games

Scatola di Aya
Aya è un gioco cooperativo 
Me ne aveva parlato tanto bene Andrea della Quintadimensione ma non avevo avuto l'occasione di provarlo. Poi mentre ero a modena durante Play! 2017 me ne aveva parlato anche Simarillon (Davide) di Giochi sul Nostro Tavolo. Non poteva essere una coincidenza se due tra i miei consiglierei più fidati parlavano bene di questo gioco. Ed approfittando di uno sconto fiera del tutto considerevole mi sono detto: beh potrebbe essere un bel regalo per mia figlia.
E se oggi mi trovo a parlarvene è perché il gioco ci è proprio piaciuto.
Scopriamo assieme perché!

venerdì 19 maggio 2017

Monster Chase: combattiamo la macchina infernale - Red Glove

Monster Chase - la nuova espansione di Rush & Bash
La nuova espansione di Rush & Bash
Monster Chase è la nuova espansione di Rush and Bash che avevo provato in anteprima a cartoomics e che trasforma uno dei giochi italiani più caciaroni in un cooperativo sfidante.
Quando ho provato il gioco ho avuto una forte sensazione di Déjà Vu con richiami ad alcuni dei grandi classici della filmografia horror degli anni '80. Parlo di Christine, la macchina infernale di John Carpenter, di Brivido, primo film diretto da Stephen King o del precursore del genere: La macchina Nera.
Ma torniamo a parlare di Monster Chase ovvero dell'inseguimento del mostro! Nelle ultime settimane ci ho giocato diverse partite sia con ragazzi che con adulti di tutte le età e tutti si sono divertiti! 
Scopriamo assieme le novità di questo gioco.

lunedì 8 maggio 2017

Recensione: Storie della buona notte per bambine ribelli

copertina di storie della buona notte per bambine ribelli
Copertina di Storia della buonanotte per Bambine Ribelli
Qualche settimana fa è comparso in casa "Storie della Buona Notte per Bambine Ribelli" ovvero 100 vite di Donne Straordinarie raccontate da Francesca Cavallo ed Elena Favilli.

Nei mesi scorsi avevo intravisto questa copertina più volte sui social e nei suggerimenti di Amazon ed avevo pensato di prenderlo per leggerlo a mia figlia!
Ma come al solito mia moglie mi ha preceduto nell'acquisto! Fortunatamente mi capita spesso di leggere io le storie alla mia piccola nel lettone e questo libro mi sta proprio piacendo.
Il format del libro è molto semplice: ogni pagina parla di una donna e di come ha cambiato il mondo rendendolo un posto migliore. Sono rimasto affascinato nello scoprire la storia di Alfolsina Strada e di come ha partecipato al giro d'italia assieme agli uomini. O di leggere di come Ann Makosinski stia provando a rivoluzionare il mondo inventando una torcia che non ha bisogno di batterie e che funziona col calore del corpo umano. O di Branda Chapman, una delle prime animatrici donne e registe della walt disney a cui dobbiamo il film Ribelle.
Sono 100 le storie raccontate in questo libro che aiuta a far riflettere grandi e piccini sulle infinite potenzialità che ci sono in ciascuno di noi.

Come leggo il libro a mia figlia 

(UPDATE 16 maggio 2017)

domenica 7 maggio 2017

Tubi Magici - il ritorno di Take it Easy - Cranio Creations

Tubi Magici - riedizione di Take it Easy!Ecco la nuova edizione di Take it Easy
Quando un paio di settimane fà, poco dopo il ritorno da play, ho visto cranio creation che promuoveva Tubi Magici ho subito pensato che fosse un gioco adatto ad Educere Ludendo.  Era possibile giocarci in due come in sei giocatori. Quindi era adatto alle famiglie. Ed aveva dietro di se un forte componente di rompicapo/astrazione, che tanto si adatta nei giochi a sfondo educativo e didattico. 
Quando poi è arrivato tra le mie mani e ci ho fatto le prime partite! Beh mi sono detto! È proprio un gran gioco!
Tubi Magici -  Elementi di Gioco
Ogni giocatore ha a disposizione 27 esagoni. Ciascun esagono mostra 3 tubi che si incrociano di colore e valore diverso

giovedì 4 maggio 2017

Imparare Giocando - crowdfunding


Imparare Giocando è un interessante blog che si occupa di come il gioco possa essere strutturato per acquisire competenze didattiche.

Oggi ho scoperto che il blog ha lanciato un una campagna di crowdfunding per promuovere la realizzazione di un insieme di ebook e video che permetteranno di insegnare le tabelline, calcoli artimetici, alcune basi di inglese e di programmazione utilizzando alcuni giochi.

Vi lascio della campagna 



sabato 29 aprile 2017

Diamoniak: castelli, diamanti, fate e streghette! - Djeco

a
Diamoniak - Gioco di carte per Bambini
Diamoniak è un gioco di carte della DJECO
Questa settimana voglio parlarvi di Diamoniak un gioco di carte per bimbe tra i 5 ed gli 8 anni nel quale dovremo costruire il nostro castello difendendoci dalle perfide streghe!
Il mazzo è composto da quattro tipi di carte: i castelli, i diamanti, le fate e le streghe. Nel mazzo ci sono castelli in quattro diversi colori. Ciascun castello è composto da 6 carte. Per vincere dovrete essere i primi a completare il castello di un colore.
Durante il nostro turno potremo fare una di queste due azioni: pescare una carta, oppure comprare un pezzo di castello da uno degli altri giocatori.
Quando pescate un castello, un diamante, od una fata potete scegliere se continuare a pescare o fermarvi.
Se pescate una strega invece dovrete scartare tre carte a vostra scelta tra quelle finora conquistate oppure contrastare la strega con la fata. In entrambi i casi il vostro turno termina.
Se siete i primi a pescare una carta castello di un colore potete metterla davanti a voi. Quel colore è quello del vostro castello! Nessun altro potrà costruire pezzi di castello di quel colore e se li pescherà dovrà metterli nella sua riserva.
Diamoniak è un gioco di castelli, diamanti, fate e streghe
In Diamoniak dobbiamo costruire un castello stando attenti alle streghe cattive

venerdì 28 aprile 2017

Educere Ludendo Kids Play Day #5



Domani Pomeriggio, Sabato 29 Aprile, dalle ore 15:30 alle ore 18:30. Il blog Educere Ludendo organizza una giornata di giochi in scatola adatta a bimbi delle Elementari, Materne e alle Famiglie presso il negozio Quintadimensione in via Barbara Melzi 41 a Legnano.

Queste giornate nascono per promuovere l'utilizzo del gioco in scatola come strumento educativo all'interno del rapporto genitore-figlio e educatore-ragazzo.

Nella giornata di domani sarà possibile provare tante nuove uscite del 2017.

Per maggiori informazioni segnalo il link dell'evento Facebook.

giovedì 20 aprile 2017

Reportage Play! 2017


Play! 2017
Play! 2017 non è stata soltanto una fiera per gamers, quest'anno c'erano aree dedicate anche per i bimbi piccoli, oltre che per famiglie
Come tutti gli anni sono stato a Play! la fiera del gioco più grande d'Italia! Quest'anno ho scelto di  organizzarmi su due giorni in modo tale potermi dedicare con calma alla manifestazione provando più giochi possibili e cercando di capire quali novità troveremo sul nostro tavolo nel corso del 2017 e farvi un bel reportage!
Durante le due giornate ho avuto possibilità di parlare con tante case editrici e vedere le tante novità presenti in fiera!

sabato 8 aprile 2017

[QuandoIBimbiDormono] Zertz - the gipf project - Red Glove

Nuova scatola di Zertz . edizione Red Glove - Huch!
Zertz - è uno dei giochi della linea "the gipf project"
Sono passati più di 7 anni da quando ho acquistato Zertz ed ancora lo ritengo uno dei migliori giochi astratti a cui abbia mai giocato. Zertz fa parte dei giochi del progetti GIPF di cui vi avevo parlato qualche mese fa quando Red Glove annunciò la loro ri-edizione grazie alla nuova partnership con la HUCH! e finalmente ho avuto modo di vedere la nuova edizione sabato scorso durante PLAY 2017.
Normalmente i giochi astratti sono costituiti solamente da un insieme di regole ben precise e da elementi di gioco molto essenziali. Ci sono giochi astratti tradizionali giochi come la dama, gli scacchi, i mancala. Ma esistono anche tanti i giochi astratti moderni tra cui  Othello, Quarto, Abalone, Hive...